Marketing per parrucchieri : Il passaparola solo se…

Marketing per parrucchieri ? Molti parrucchieri ti rispondono: “ah io ho fatto tutto con il passaparola!”

In questo articolo voglio farti capire perché non puoi contare sul passaparola se non hai ancora intrapreso un cammino di potenziamento brand.

Se stai iniziando, Se hai iniziato da molto ma non sei ancora contento dei risultati, se il lavoro è calato e tu sei anonimo e se non fai sopra le 1000 presenze al mese, dimentica questo strumento. Per ora.

Nel Marketing per Parrucchieri, bisogna utilizzare strategie economiche, ma fruttuose, altrimenti contiamo troppo su qualcosa che poi ci delude! E spesso le vostre convinzioni sul Passaparola sono sbagliate.

O meglio puoi utilizzarlo ma non contare che sia la tua rampa di lancio. E’ vero che è molto apprezzato per due motivi, uno perché ha un basso costo, e due perché diciamoci la verità, è molto gratificante ed è la prima cosa che mi dicono i parrucchieri che non fanno marketing: io ho fatto tutto con il passaparola. Ossia = sono talmente bravo che le mie clienti mi portano le amiche.

Il problema è che non guardi la realtà, hai una visione molto distorta. Il passaparola è come un attore, il cui successo scatta solo ad un certo punto ed esplode improvvisamente. Se non fai prima una serie di operazioni, per il tuo salone e per te, saranno molto poche le persone che parlano e ti porteranno clienti.

Certamente molte meno di quelle che credi tu.
Io utilizzo il passaparola nei saloni come strumento di marketing perché, ci mancherebbe, anche portarne 3 è un ottimo risultato, ma devi iniziare a dimenticare di contare solo su questo. Ci vogliono azioni più su larga scala, e che siano dirette tra te e la potenziale cliente.

Se tu per primo non parli di te, vuoi veramente sperare che lo facciano altri? Fare marketing per parrucchieri ed avere un risultato, significa prima di tutto ragionare ed essere obiettivi.
Quindi se fai ancora meno di 700/1000 presenze non puoi pensare di ricevere dal passaparola più di 3/4 clienti al mese. E’ chiaro che hai bisogno di costruire azioni più importanti per la tua crescita.

Con azioni di marketing e brand invece puoi arrivare anche ad avere 70 clienti al mese nuove. Di cui se sei molto bravo punterai a fidelizzarne 25. E così avere + 80 presenze al mese sulle tue abituali nel giro di 4 mesi.

Ma ricordati, che il marketing non è lo strumento che utilizzi o ciò che scrivi. Quello è solo l’inizio, il vero marketing è la coerenza tra il tuo brand e la coerenza che trovano una volta dentro il salone. E’ il messaggio che trasmetti con tutti i tuoi strumenti insieme:
Insegna
Personale
Ambiente
Esperienza
Storia

Quindi il vero marketing per parrucchieri è dopo, una volta che la possibile cliente è entrata nel tuo salone, è tutto ciò che farai successivamente. Per questo non è sufficiente fare strumenti di marketing separati tra loro, ma fanno tutti parte, con coerenza, di una strategia più grande, uniti da un comune obiettivo: fare entrare + fidelizzare. Si chiama: Marketing Integrato, ossia, azioni che si completano a vicenda. Quando vengono realizzate attività di marketing finalizzate a comunicare ai clienti in modo che l’intero risultato sia maggiore della somma delle singole parti. Se ognuno di loro vale +10, 5 strumenti di marketing insieme non valgono + 50 ma valgono + 80.

Il segreto non è tanto lavorare e concentrarti su quali azioni fare, ma sul messaggio.

Perché un messaggio così diventa veramente forte, e di conseguenza il tuo brand, e il tuo potenziale di acquisizione cliente. Questo è puro BRAND. Quindi perdi l’80% a definire il messaggio, e a spalmarlo bene ovunque, e il 20% a scegliere gli strumenti. Questa è la migliore strategia che tu possa attuare.

Qual è la tua storia?

Cosa vuoi comunicare alle tue clienti?

Qual è il tuo grande obiettivo? Come cambierai il mondo? in questa ultima domanda c’è racchiusa tutta la tua strategia di marketing integrato.

Il 30 settembre parleremo di Brand e Marketing per Parrucchieri, ossia quel motore che ti permetterà di accendere la tua macchina salone veramente, in modo efficace e duraturo, rendendo le promozioni solo una cosa in più. Potrai uscire dalla schiavitù degli sconti che attirano solo clienti sbagliate e ti posizionano male. Continuerai a fare promozioni non continuative, ma legate ad eventi o servizi particolari, in un modo completamente nuovo e diverso. Ti aspetto a Roma, per partecipare contattaci!

2 thoughts on “Marketing per parrucchieri : Il passaparola solo se…

Add yours

    1. Tutte queste informazioni sono provate da anni di esperienza nei saloni. Il passaparola può fare poco se si fanno poche presenze e non si è supportati da altre azioni marketing, ma può fare molto quando le presenze sono già alte. E’ un motore che cresce insieme al numero delle presenze. Per questo chi deve aumentare le presenze o innescare una crescita o è sotto un certo numero, può farlo, ma deve necessariamente accompagnarlo ad altre, altrimenti non avrà quel risultato che vedi nel post di esempio. Comunque posso certificare personalmente che abbiamo raggiunto quei numeri di nuove clienti in un mese. E posso dirti che lo strumento utilizzato che ha apportato maggior contributo è stato facebook, attraverso un investimento di 250 € in un mese con una promozione taglio omaggio.
      In alcuni casi abbiamo ottenuto anche una fiches media per cliente molto alta grazie all’utilizzo di un ingrediente segreto che abbiamo capito dopo varie prove, proprio sul tipo di immagine utilizzata. Quindi investimento stra-ripagato per il cliente, che poi non ha smesso, e lo fa tutt’ora dopo circa due anni ogni mese.
      Il tipo di immagine selezionata ha portato anche clienti già del salone a richiedere quei servizi in foto, Pur non potendo accedere alla promozione che era valida solo per nuove clienti 😀
      Buon Lavoro Giuseppe!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: