La ricetta del salone d’oro

Come può il tuo lavoro influire nella felicità o nel successo della tua vita? Come la tua professione può essere parte della tua vita e viceversa? Ti rendi conto di quante ore al giorno nella tua vita passi all’interno del tuo salone di bellezza o centro estetico? Forse è uno dei lavori più dispendiosi in termini di tempo/vita da dedicare. Proprio per questo è impossibile fare questo lavoro a lungo senza una vera passione. Il sacrificio sarebbe troppo enorme per chiunque. Per questo la vita deve essere parte del tuo lavoro e in quanto tale, devi sapere sfruttare i momenti di libertà al massimo e trasformare il tuo salone nel tuo regno.

In questi giorni mi sono fermata a cercare informazioni e nuova linfa. Il passo più difficile è cercare con fame di emozioni qualsiasi cosa stimolante nel mondo e riuscire a trasformarla in qualità tangibile nei saloni di parrucchiere e centri estetici.

La perfezione è una meta che non arriva mai, e la ricerca è costante, sembra che non ti muovi poi ti accorgi che nei mesi un passo dopo l’altro hai percorso tanta strada e ritieni impossibile tornare indietro e privarti di quelle cose che hanno reso il tuo salone sempre un po’ più bello ogni giorno.

La verità è che quando trasmetti il tuo essere nella realtà che ti circonda, nei gesti, nelle parole, nella formazione, nell’arredamento, nella consulenza, nel bigliettino da visita, nella scelta dei prodotti per i capelli delle tue clienti, nel logo, nell’insegna, nella vetrina, nelle riviste, stai parlando di te, e vieni scelto per questo.

Questo significa che oggi non è più possibile estraniarsi da questa ricerca costante in tutte le cose che le tue clienti vedranno di te, dall’essere sempre sul pezzo e proporre sempre nuove cose, altrimenti ne sceglieranno un altro.

Allora, come farai ad essere sempre fantasticamente unico/a? Ti sei creato un tuo modo di ricerca e sviluppo? La strada è faticosa, spesso buia, non si sa dove partire, ma a volte le cose che ci sembrano le più difficili sono quelle più semplici. Bisogna guardare il mondo circostante con altri occhi, sfogliare riviste e scegliere film interessanti, leggere libri e stare all’aria aperta, guardare gli alberi in campagna, le onde al mare e le vetrine in città. Uscire e parlare con le persone e non snobbare nessun collega al mondo. Ascoltare musica diversa ogni giorno e provare nuovi sapori. Tutte queste esperienze si riverseranno senza che tu te ne accorga nel tuo salone e nel tuo bagaglio di emozioni da donare alle clienti. E loro inconsapevolmente, le assorbiranno. E ti sceglieranno sempre.

Non ci sono ricette e prodotti di marketing questa volta, ma presto arriveremo insieme all’Eldorado. La città d’oro.

 

[grwebform url=”https://app.getresponse.com/view_webform_v2.js?u=SlDf&webforms_id=2068004″ css=”on” center=”on” center_margin=”200″/]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: