Marketing per Parrucchieri: gli errori.

Parliamo di novità sul Marketing per Parrucchieri.

La domanda che mi fanno sempre tanti parrucchieri , soprattutto quelli che non sento spesso o quelli che hanno la sindrome da agenda vuota… “che novità ci sono?” “Che cosa posso fare di nuovo di marketing?”.

Il problema qui è solo uno, le novità sono il male. Non perché non ci siano novità ma perché quando si pensa che l’unico strumento che possa funzionare sia lo strumento di marketing che è uscito ora, è un errore. Io ho una cassetta degli attrezzi che porto con me da oltre 20 anni. Ovviamente migliorata, aggiornata, sistematizzata, comunque è quella.

Non esistono i draghi o gli elisir di ultima generazione che ti fanno svoltare il salone. Sarebbe prenderti in giro dirti di si. La verità è che il marketing, e ogni singolo strumento fa parte di un sistema, che viene migliorato, adattato, plasmato. Uno strumento può avere un effetto diverso ogni volta, in base al sistema dove tu lo vai ad inserire.

Per questo è fondamentale fare un’analisi della situazione prima di costruire qualsiasi strategia e capire quali sono le azioni che possono essere combinate tra loro.

E’ questa la forma unica e diversa, la novità che tu puoi avere dal marketing, perché le situazioni cambiano sempre. Cambia il periodo dell’anno, cambia il messaggio, cambia la cliente, e cambia gli altri strumenti che gli affianchi. Cambia l’obiettivo e quindi la novità è questa, il modo in cui la inserisci in un contesto. Le novità spesso sono il male perché se tu scegli uno strumento e lo migliori costantemente fino a che non ti inizia a portare enormi soddisfazioni, allora la cosa funziona, e funziona anche parecchio. Se invece cambi continuamente, in cerca della novità efficace non otterrai mai nulla a meno che non sia il caso di rare campagne di fortuna.

Quindi ricapitoliamo:

La novità è il male

Piuttosto scegli uno strumento e perfezionalo fino a che non ti porta un risultato interessante, portalo avanti, non abbandonarlo al primo insuccesso, cambia il testo, cambia l’immagine e abbinalo correttamente ad altri che ne potenziano la riuscita.

Abbina questo strumento ad altri due o tre creando una strategia ben definita in base agli obiettivi e a chi vuoi raggiungere.

Quindi il punto è… come lo cambio lo strumento che non mi ha funzionato?
Questo è uno degli argomenti di cui parleremo il 30 Settembre a Roma, come far si che tutti gli strumenti funzionino e funzionino bene, e siano parte di un piano più grande. Non ti ha funzionato la cartolina? Non devi dire, la mia zona è strana da me non funziona, ma ciò che probabilmente hai sbagliato è la comunicazione, e l’unico modo per farla andare alla grande sono due o tre prove. Lo so non è per tutti, perché molti si scoraggiano e pensano ad altro, ma è proprio per questo che alcuni hanno successo ed altri no.

Poi c’è anche qualcosa che funziona al primo colpo, ma se non fa parte di una strategia più grande può essere comunque un successo isolato, perché se non comprendi quale sia il punto chiave che gli ha fatto avere successo, la volta successiva potrebbe non darti gli stessi risultati.

Esistono per questo le consulenze di marketing per parrucchieri, prima di tutto perché fanno parte di un piano ancora più grande del tuo.

Spesso chi le mette sul mercato, ha vari test a sua disposizione per affinare la tecnica, e prendendo qualcosa da una e qualcosa da un’altra, tutti insieme in gruppo si può trovare qualcosa di interessante (ma sempre mirato alla situazione di ogni singolo).

La mia forza è forse proprio questa, quella di poter testare i vari strumenti in molteplici situazioni, però poi mi rendo conto che ogni strategia, è diversa l’una dall’altra, in zona, in persone, in salone, in risultato da ottenere. Quando ci incontriamo in aula poi, escono fuori delle cose talmente interessanti da aver materiale per i prossimi decenni!

Il Marketing per Parrucchieri è tutto un insieme di azioni da compiere per posizionare il tuo brand. Quindi non essere in cerca di novità, piuttosto di… combinazioni vincenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: